LOOKS

id, Germania, 2014, 3’14
Una lince grigia, in un mondo di animali colorati, vuole essere accettata dal gruppo.

LOOKS
Regia, soggetto, animazione, montaggio: Susann Hoffmann.
Musica, suono: Moritz P.G. Katz.
Produzione: Susann Hoffmann.
Tecnica: Animazione 2D, acquarelli.
OPERA PRIMA

Approfondimento

Apparenze
Con i suoi acquarelli e le sue pennellate decise, Susann Hoffmann affronta un tema di scottante attualità: il bullismo. Essere riconosciuti, accettati, compresi, apprezzati, amati dalle persone che ci circondano è l’impresa che la vita chiede a tutti ogni giorno. Quando ciò non accade, ci si trova esclusi dal gruppo sociale di riferimento, con inevitabili conseguenze.
Nella storia raccontata da Looks, la lince grigia, nella sua disperata ricerca di accettazione e di appartenenza, ricorre a una misura drastica… reiterare il comportamento di cui è stata vittima, diventando essa stessa aggressiva nei confronti di chi si è dimostrato più debole.
La morale di Susan Hoffman è sottile e non intende condurre a facili conclusioni. Al contrario, fa riflettere sulle apparenze, le differenze superficiali (in questo caso i colori, ma per analogia si può trattare anche di altre caratteristiche) e sulla forza del gruppo che, nel momento cruciale, permette il superamento della situazione critica.

Proposta didattica
Cosa ti fa venire in mente questo corto? Stimolare la riflessione e l’approfondimento utilizzando alcune parole chiave: parco giochi, esclusione, rifiuto, differenze, accettazione, amicizia, gioco, colore.
Sei in grado di riconoscere gli animali del corto? Quale di questi ti piacerebbe essere e perché?

 

 

 

 

 

.

.

.

Annunci